Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.

Previous ◁ | ▷ Next

Notizie Flash

Presenza in Sierra Leone

Le suore delle Piccole Discepole di Gesù vivono a Makeni, Port Loko e Yele e sempre più sono vicine alle esigenze della popolazione.

Donazioni

ti chiediamo una cosa

semplicema potente

nella dichiarazione dei redditi donaci il tuo 5x1000 (codice fiscale: 90060080588).

 

News dal SIR

Chi è online

Abbiamo 51 visitatori e nessun utente online

News dalla Sierra Leone (2)

Abbiamo ricevuto, tramite il suo amico sacerdote della Diocesi di Albano, un nuovo messaggio da don Leonard dalla Sierra Leone che vogliamo condividere con voi.

 
Caro don,
 
Grazie a te per l'aiuto.  Sono molto grato del gesto di carita' dalla parte vostra. Un proverbio africana dice che 'chi sta per affogare si afferra anche a una paglia.' Quindi tutto è di grand'aiuto quaggiu'…... Tante volte queste personne muiono di fame perche' non ce la fa il governo di dargli da mangiare e sono vietati di andare fuori per cercare da mangiare.

In queste settimana la nostra diocesi e' divenuta la piu' colpita dell'Ebola. Infatti tutta la regione della diocesi e' messa in quarantena: l'esercito e i carrabinieri montanno la guardia dappertutto affinche' nessuno scapa via dalla regione per diffondere la malattia in altre zone. Comunque sono arrivati questa settimana i medici inglesi e i cubani per darci una mano a femmare questo scoppio d'epidemia.

Apprezzo anche il tuo gesto di mettere in circolazione la mia e-mail che sta suscitando in diocesi quel movimento per raccogliere aiuti per noi. Dio vi benedica. 

Vi mandero' notizie sulla vicenda. Restiamo in preghiera per l'intervento di Dio.

Leonardo

 

News dalla Sierra Leone

Ci è appena stata inoltrata questa mail di un sacerdote della Sierra Leone, don Leonard, che scrive ad un suo amico sacerdote della nostra Diocesi.
 
Don Leonard è un giovane sacerdote che è stato qui tanti anni, si è formato a Roma ospite della nostra Diocesi.


 
Ciao carissimo,
Da mo' che non ci sentiamo. Come stai tu e tutti? Spero che state tutti bene.

Per quanto riguada me, sto bene, anche mia famiglia. Fin'ora stiamo tutti sani e salvi. Ringraziamo Dio. Pero' per dire la verita', la gente muore di continuo nel mio pease per causa del terribile Ebola che ha colpito il nostro paese. Piu di 100 personne sono gia morti nella mia citta' lasciando tanti orfani. Per di iu, nessuno prende questi orfani per paura di essere contaminatti da loro. Ieri ho dovuto chiedere le suore di Madre Tereza di prenderne 2, uno di 5 anni e l'altro di 3 anni che sono abbandonati dopo la morte dei genitori e nonni insieme con 6 altri parenti.

Oggi e' morto il mio amico stretissimo, un amico fin dall'infanzia. E settimana scorsa era morto la sua moglie. Tutti e due sono morti dell'Ebola, lasciando la loro figlia di 6 anni. E' brutta questa malattia. Per favore prega per noi che il Buon Dio ci salvi. Siamo tutti impauriti. Tanti missionari sono andati via dal paese. I morti non sono seppelliti piu, sono abbandonatti per le strade e nell'immondizie.

Ho dovuto pure sospendere i chierichetti quando celebro la Santa Messa perche' nessuno sa lo stato di salute degli altri. Gli ospedali sono affolati di personne mallati. Per favore prega per noi. Abbiamo bisogno dell'aiuto di Dio.

La poverta' ha contributto di piu a peggiorare la situazione. Tanti muiono anche di fame perche' non mangiano bene e non ce la fanno di lavorare piu nei campi. 

salutami tutti.

Un abbraccio forte forte forte da me.

 Leonardo